barriquevinoroero sito

I Patrunet

Valorizziamo la tradizione del vino

Il Roero, come si sa, è un territorio vocato per la produzione di vino. Questo è assodato ma, in questa zona, ci sono realtà che cercano di donare un valore aggiunto: sono le aziende condotte con grande spirito famigliare, che raccontano una storia fatta di passione e dedizione per il vino e per le colline. Patrunet è una di queste, fin dall’inizio del 1800. E il nome racchiude un significato curioso ma significativo: in piemontese “patrunet” significa “padroncino”, e questo soprannome è stato dato al trisavolo degli attuali titolari. Padroncino di terreni della zona, un prezioso dono del Roero che, negli anni a seguire, la famiglia Battaglino è stata capace di valorizzare, grazie all’impegno ed alla ricerca della qualità, fin dalla vigna.

“Padroncino”: per la Patrunet vuol dire essere anche custodi di vigneti che donano uve per un vino che testimonia i profumi ed i sapori del Roero.
Una filosofia che il bisnonno Giuseppe, i suoi figli e le generazioni future portano avanti e perfezionano nel 1900 con la vendita del vino sfuso e di alcune quantità di bottiglie, dagli anni ’60. E, dagli anni ’80, il marchio viene divulgato in modo più costante, e gli attuali titolari, i cugini Claudio e Stefano, propongono le diverse denominazioni seguendo la tradizione ereditata dalla famiglia e l’innovazione dei nostri tempi. E la cordialità è sempre alla base del rapporto con il cliente, per farlo sentire anche lui un po’ “patrunet”.