Foto

A casa dei vignaioli

Come vecchie foto color seppia in una scatola, i ciabòt sono ancora lì mentre il mondo che ne aveva bisogno non c’è più.

Quando non esistevano i motori questi piccoli e semplici ripari erano la casa dei vignaioli in mezzo alle vigne; ci sarebbe voluto troppo tempo per fare su e giù dalle loro vere case. Non avevano certo tutti i confort di una vera abitazione, ma non per questo mancavano dell’atmosfera accogliente di un piccolo rifugio.

 

Il nostro Ciabòt

Anche nelle nostre vigne è rimasto un ciabòt e, come per la nostra cantina, siamo sempre felici di condividerlo e di far partecipare di questa esperienza chi passa a trovarci.

Ma non siamo noi a decidere quando è possibile, e quando invece no. Se piove, c’è troppo fango per raggiungerlo. E quando anche ci si può arrivare, bisogna mettere in conto qualche scomodità. Il sentiero è polveroso; non ci sono acqua corrente, né luce elettrica, né servizi igienici, e d’estate il caldo non dà tregua. Non manca invece la compagnia … delle tante specie di insetti che popolano i vigneti.

tagliere-legno

La nostra degustazione

Quando è possibile arrivarci, chi vuole può godersi una degustazione proprio in mezzo ai filari. 
Fare quattro passi per le vigne e assaggiare l’uva direttamente dal tralcio, scoprire dalla finestra un panorama eccezionale …  e poi assaggiare i nostri vini accompagnati dalle specialità del territorio, ovvio! Che sia un’esperienza entusiasmante ce lo dicono gli occhi e i sorrisi di chi l’ha provata, e che spesso ha voluto riprovarla con gli amici.

foglia di vite

Come si fa

Per fare la degustazione nel ciabòt scrivici e facci sapere quando vorresti venire e quante persone ci saranno con te.

Puoi scegliere se fare quest’esperienza in nostra compagnia, per non perderti nessuno dei mille racconti di Claudio sulle vigne, il vino, la vita di oggi e ieri a Vezza. Oppure di godere senza interferenze il contatto con un ambiente unico; noi provvederemo a prepare tutto quello che serve nel ciabòt per l’ora concordata e poi ti lasceremo in totale tranquillità.

Ti preghiamo solo di ricordare che non possiamo garantirti che sarà possibile fare la degustazione nel momento che hai scelto, e che al ciabòt mancano molte comodità.

Patrunet